corso_BBCC01_L2-03 - ANC SBC Salvaguardia beni culturali

Vai ai contenuti

Corso di introduzione sulla salvaguardia dei beni culturali (SBC)

Livello L2-03 - videoconferenza - aprile 2020

Gli incontri sono aperti a volontari di protezione civile, se rimangono posti disponibili anche a cittadini interessati
Importante:
Il corso e' stato organizzato con il principale scopo di iniziare la formazione di un un secondo blocco di volontari ANC che vadano ad aggiungersi a quello gia' esistente in ANC Lombardia. Il taglio, quindi, e' abbastanza basico e serve a dare, a chi non ha anche nessuna esperienza, un punto di partenza sulla salvaguardia dei beni culturali in emergenza.
Per gli iscritti che hanno un profilo professionale molto  qualificato (restauratori, ecc.)  alcune parti saranno elementari, parziali o ripetitive. Non esistono problemi di iscrizione ma e' importante comprendere lo scopo le corso in modo da non avere aspettative che potrebbe essere diverse da quelle effettive.

La protezione dei BBCC in emergenza
Il corso ha la durata di 8 ore fornisce le conoscenze di base per aspirare a collocarsi nel complesso della Protezione Civile per la specializzazione in salvaguardia dei beni culturali. Il corso e' valido per la formazione interna dell'ANC Lombardia (L2-03).

Sede del corso
il corso e' in videoconferenza

Destinatari corso
In prima istanza, volontari delle organizzazioni di volontariato di protezione civile ANC  che intendono specializzarsi sulla salvaguardia dei beni culturali (SBC), i criteri di selezione dei partecipanti sono:
  1. prima scelta - squadre di volontari di uno stesso nucleo non specializzato che intendono specializzati in SBC (fra questi la precedenza a chi ha mezzi ed attrezzature  e a chi ha gia' svolto missioni in emergenza svolte)
  2. seconda scelta - squadre di volontari di uno stesso nucleo che hanno già una specializzazione (es. cucina, sommozzatori, AIB, ecc.)
  3. - terza scelta - singoli interessati

In seconda istanza, volontari di protezione civile non ANC e cittadini interessati

(Questi criteri sono, in linea di massima, simili a quelli utilizzati da Regione Lombardia per la selezione dei volontari per la partecipazione al Corso BBCC organizzato da Regione e dal Dipartimento di Protezione Civile)

Docenti
I docenti sono personale formato in BBCC dell'ANC e professionisti nel  campo della salvaguadia dei beni culturali

Modalita' di iscrizione
Le iscrizioni possono essere effettuate sul sito www.anc-beniculturali.it oppure www.anc-formazione.it

Attestazione corso
Sarà rilasciato attestato di frequenza e certificazione delle competenze acquisite purché’ il corsista abbia frequentato 80 % delle ore previste di formazione e abbia risposto in maniera corretta all'80% delle domande contenute nel questionario online di verifica (30 domande).

Questionario di gradimento
E' previsto un questionario di gradimento del corso

Organizzazione
Nucleo Volontariato e Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Brugherio per conto dell'ANC Lombardia

Informazioni
info@anc-formazione.it o info@anc-beniculturali.it
tel 335 1428763

Calendario corso
Il materiale didattico disponibile prima del l'inizio del corso è quello dell'edizione precedente. Durante lo svolgimento del nuovo corso, il materiale verrà sostituito con quello utilizzato dai relatori e sarà contrassegnato dalla data di aggiornamento.

Data-ore
N. ore
Argomento
Docente
Dispense
Agg.






Corso BBCC01 L2-03






07/04/20
Martedi'
ore 21:00
Videoconferenza
2 ore
La protezione civile e la salvagiardia dei beni culturali, coordinamento e centri di responsabilita', il ruolo del volontariato
M.Issioni ANC Brugherio


agg 2020












14/04/20
Martedi'
ore 21:00
Videoconferenza
2 ore Approfondimenti con l'esperto: Barbara Caranza restauratrice, Ufficiale della Riserva Selezionata-Esercito Italiano, nell’ambito della Protezione dei Beni Culturali in area di crisi .  
External expert di Università Cattolica del Sacro Cuore per le Cultural HEritagE Risks and Securing activities. (**)
Dott.ssa Barbara Caranza Cap. EI RS













21/04/20
Martedi'
ore 21:00
Videoconferenza
2 ore
La movimentazione e l'imballaggio dei beni
M.Issioni ANC Brugherio
agg 2020












28/04/20
Martedi'
ore 21:00
Videoconferenza
2 ore
Schedatura dei beni e cenni sulla fotografia documentaria ad uso BBCC
Tipologie di beni e nomenclature
M.Issioni ANC Brugherio

R.Belvedere ANC Brugherio

agg 2020












05/05/20
Martedi'
ore 21:00
Videoconferenza
2 ore
La Protezione Civile Svizzera e i Beni Culturali
Guidelines1


























(**) Dott.ssa Barbara Caranza: restauratrice, si occupa dal 1995 di restauro di materiali lapidei e derivati, superfici decorate dell'architettura, di manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile, abilitata alla professione di “Restauratore di Beni Culturali” con Decreto del 4/11/2017 prot. n°167, iscritta agli elenchi di coloro i quali hanno conseguito la Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali abilitante alla professione di restauratore di beni culturali (classe LMR/02) ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo 22 gennaio 2004 n. 42, abilitati ope legis all’esercizio della professione.
Membro del direttivo del Centro per lo studio dei materiali per il restauro (Cesmar7- www.cesmar7.org).
Docente a contratto per scuole di alta formazione, Università e per il sistema di protezione civile nelle materie che riguardano la Protezione dei Beni Culturali in area di crisi, metodologie della stabilizzazione per i beni immobili e mobili e piani di gestione del rischio da disastro per il patrimonio culturale.
Ufficiale della Riserva Selezionata-Esercito Italiano, nell’ambito della Cultural Property Protection, Protezione dei Beni Culturali in area di crisi (ultimo richiamo presso l' 8° Reggimento Genio Guastatori Brigata Folgore).
Iscrizione all’elenco nazionale dei professionisti abilitati dall’albo degli architetti e dalla Protezione Civile Nazionale alla valutazione delle agibilità post sismica.
Numerosi i suoi interventi di pianificazione e gestione delle emergenze in riferimento al patrimonio culturale in teatri operativi italiani ed esteri attraverso incarichi ministeriali.
External expert di Università Cattolica del Sacro Cuore per lo sviluppo delle attività del progetto Interreg Alpine Space CHEERS (Cultural HEritagE Risks and Securing activities).

Via S.Giovanni Bosco n.29, 20861 Brugherio (MB)

Informazioni
Contatti
Ispettorato ANC Lombardia
ANC-Beniculturali
Via Degli Alpini, Cascina Nuova snc
20090 Segrate (MI)
info@anc-beniculturali.it
Follow Us
Torna ai contenuti